pomodorino d’oro

IL PREMIO AI PROTAGONISTI
DELLA NOSTRA TERRA

A chi ascolta la natura, ne dosa le risorse e coglie i momenti in cui agire va il nostro grazie.
E se provi Mutti, siamo sicuri che andrà anche il tuo.

Dal 2000 il Pomodorino d’Oro è un incentivo a migliorare costantemente il nostro prodotto. Per questo vinciamo tutti:
i nostri consumatori, Mutti e i suoi produttori

Sono quasi trecento i conferitori di materia prima di Mutti. Lo testimoniano i cartelli con il nostro marchio che ogni anno, orgogliosamente, gli agricoltori piantano nel mezzo dei loro campi di pomodoro. L’assegnazione del premio è determinata dall’analisi del prodotto all’ingresso in stabilimento, effettuata grazie a un prelievo automatizzato. La dolcezza, le caratteristiche nutritive, la maturazione sono alcuni dei parametri presi in considerazione.

I criteri di valutazione sono condivisi con le associazioni dei produttori e le stesse aziende agricole. È il segreto di una catena che lega tutti i componenti della filiera, sino al consumatore; lavoriamo tutti per lo stesso obiettivo: andar fieri di portare a tavola, in famiglia, un prodotto eccellente che rappresenta la nostra identità alimentare e il cuore della dieta mediterranea.

“questo riconoscimento aiuta a consolidare il rapporto solido e di reciproca fiducia che abbiamo con le aziende agricole oltre a dimostrare la nostra attenzione costante verso chi ci sceglie ogni giorno”

Francesco Mutti

Sin dall’Ottocento in Italia era molto apprezzato il lavoro della Cattedra Ambulante di agricoltura, che aiutava i contadini a migliorare le tecniche di coltivazione

Mutti ha idealmente ripreso questa tradizione, lavorando con i suoi agronomi ed esperti a fianco del coltivatore, ricercando pratiche che migliorino il prodotto ben oltre i parametri di legge, ottimizzando metodi di coltivazione che fanno della sostenibilità un’ispirazione costante, come l’attenzione all’impronta idrica.

dal 2010 un impegno concreto per diminuire l’impatto idrico

Mutti, grazie a un programma avviato nel 2010 con il WWF, si impegna per sviluppare un utilizzo sostenibile delle risorse idriche. Insieme all’agricoltore contribuisce all’adozione di sistemi di irrigazione a goccia, istituisce incontri di formazione e assistenza tecnica e monitora dall’alto la maturazione del pomodoro per suggerire il momento migliore per il raccolto.